Lunedì parte il cantiere per la Torre dell’Orologio del Castello di Formigine


Comincia lunedì 20 maggio al Castello di Formigine il cantiere di consolidamento dei solai della Torre dell’Orologio, sede del Museo archeologico-multimediale, la cui durata è fissata indicativamente in sei settimane. In particolare verranno interessati dall’intervento i solai del secondo e terzo piano, che dopo il consolidamento strutturale consentiranno la riapertura al pubblico di questa parte del Castello.

Durante la durata dei lavori, finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, la Torre dell’Orologio e il Corpo di guardia saranno di conseguenza esclusi dal percorso di visita del Museo, mentre resterà accessibile la Torre di sud-est, con l’itinerario di visita del Castello che si svilupperà nel Palazzo, nel parco, nell’area archeologica (il cui restauro è in fase di ultimazione e l’area è tuttora visibile) e appunto la Torre di sud-est. Per tutta la durata dei lavori, l’Amministrazione comunale ha stabilito che l’accesso al Museo sia gratuito.