Celebrazioni 25 aprile, divieti di sosta e deviazioni a Modena


In vista dei cortei e delle manifestazioni di protesta autorizzate a Modena per la giornata di giovedì 25 aprile dall’autorità di pubblica sicurezza, il Comune su richiesta della Questura ha predisposto in via precauzionale una serie di divieti di sosta e rimozione dei veicoli validi dalle 8 alle 20. In diverse strade la segnaletica è già stata posizionata.

Con la stessa ordinanza, inoltre, il Comune, prevede sospensioni della circolazione stradale in alcune strade tra le 15 e le 20, e comunque sino al termine delle manifestazioni. È prevista la presenza sul posto di pattuglie della Polizia municipale.

I divieti di sosta, con rimozione, sono relativi alle seguenti strade: via Ganaceto (da Via Taglio a Via Emilia Centro su entrambi i lati), largo San Giorgio, via Farini, via San Carlo, via Modonella (da via Gherarda a via Emilia Centro, su entrambi i lati), viale Caduti in Guerra (sia ai lati che nelle aree parcheggio al centro della strada), l’area parcheggio di via Attiraglio – via Mazzoni, viale Gramsci (da Via Canaletto a Via Donati) in entrambe le direzione di marcia negli stalli di sosta posti a ridosso dell’aiuola spartitraffico centrale.
Le sospensioni alla circolazione dalle 15 alle 20 riguardano (eccetto veicoli di soccorso e di polizia) piazza Pomposa, via Cardinal Morone, via Emilia Centro, viale Caduti in Guerra, via Grimelli, viale Reiter, via Piave, piazzale Natale Bruni, il cavalcavia Mazzoni, viale Gramsci e via Donati.

In ogni caso, la circolazione dei veicoli può dipendere dalle indicazioni impartite dagli organi di polizia presenti sul posto e sono quindi autorizzate anche deviazioni e interruzioni del traffico, pur se non comprese nell’elenco, che dovessero rendersi necessarie per il regolare svolgimento della manifestazione e per la sicurezza della circolazione stradale.