Savignano: tratto della nuova Pedemontana resta chiuso anche venerdì

A Savignano sul Panaro resta chiuso anche venerdì 19 aprile il  tratto della nuova Pedemontana, dallo svincolo con via Confine fino alla rotatoria all’altezza dell’area industriale del comune di Valsamoggia

Il tratto, chiuso dal 1 aprile per consentire i lavori  della nuova Bazzanese da parte della Città Metropolitana di Bologna, avrebbe dovuto riaprire proprio venerdì, ma serve un giorno in più di cantiere per ultimare i lavori.

Sul posto sono indicati i percorsi alternativi e le deviazioni di itinerario sulla viabilità provinciale.

La nuova Bazzanese si collega in territorio modenese alla nuova Pedemontana che sarà completata da parte della Provincia con gli ultimi due stralci mancanti: i lavori del primo, nel tratto da S.Eusebio alla sp 17 (costo nove milioni e 500 mila euro mezzo), partiranno quest’anno, mentre quelli del secondo,  i restanti tre chilometri dalla sp 17 a via Montanara, sono stati finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020 (costo 12 milioni di euro) e sono in corso i lavori di progettazione da parte della Provincia.