Neopatentato sassolese passa col rosso: meno 12 punti


Passare con il rosso è costato caro a un giovane neopatentato di origine rumena residente a Sassuolo, sanzionato a Modena dalla Polizia municipale alle 23.45 circa di martedì 9 aprile, dopo che aveva attraversato l’incrocio per fortuna senza procurare danni a sé o ad altri.
Il ventitreenne, classe 1995, alla guida di un’auto, procedeva su via Formigina in direzione periferia e, giunto all’incrocio con via Leonardo da Vinci, non si è fermato nonostante il semaforo fosse rosso.

L’infrazione è stata vista da agenti della Municipale di pattuglia sulla stessa via che hanno subito fermato il giovane e lo hanno sanzionato per 222,67 euro (sanzione maggiorata perché il fatto è accaduto in orario tardo) con, inoltre, 12 punti decurtati sulla patente, aumentati in quanto il permesso di guida era stato conseguito da meno di tre anni.