La cultura è il futuro: torna TEDxReggioEmilia


Possiamo ormai definirlo un appuntamento tradizionale, il TEDx a Reggio Emilia (al Teatro Cavallerizza sabato 6 aprile 2019). Tradizionale eppure di rottura, che offre punti di vista scardinanti, chiavi di lettura originali, ma sempre idee ispiranti. Un pubblico affezionato ed entusiasta ha fatto sì che l’evento andasse in SOLD OUT in pochi giorni.

I biglietti sono esauriti, ma si potrà seguire in diretta streaming sul sito TEDXReggioEmilia.com o nella conference room di cLab ai Musei Civici di via Spallanzani, n°1.

16 speaker, massimo 18 minuti di talk a testa, un interrogativo comune che riguarda il peso, il ruolo, la trasformazione della cultura nella nostra vita.

Talk anche solo di 5 minuti: in un’epoca in cui catturare l’attenzione è un lusso, sempre più distratti e contesi da un bombardamento di informazioni, la sfida è rapire il pubblico in pochi frame linguistici.

Smarriti in un overload tecnologico, siamo irrimediabilmente distratti da una disponibilità infinita di informazioni o saldamente ancorati alla conoscenza come risorsa preziosa ed eterna?

Con TEDxReggioEmilia esploriamo le varie forme di cultura presenti nella nostra vita. Senza pregiudizi, a mente aperta.

Idee sulla cultura e sulle emozioni che ci provoca, sulle possibilità economiche che possono derivarne.

Sui luoghi in cui fruirne partendo dalla biblioteca, laboratorio di democrazia reale e di conoscenza in cui apprendere e socializzare, passando per i videogames e i social media.

Fuggiamo dalle trappole di una padronanza di informazioni solo apparente, ascoltando voci differenti, che ci guideranno in un viaggio fatto di punti interrogativi verso la condivisione di un nuovo capitale culturale.

TEDxReggioEmilia mira, attraverso gli interventi di liberi pensatori, scrittori e ricercatori, performer, a contagiare la comunità ponendo queste ed altre domande, affrontando il tema della cultura come il risultato di un percorso di responsabilità e consapevolezza in cui ogni singolo componente della collettività intraprende il proprio viaggio verso la conoscenza.

L’evento promosso in collaborazione con il Sistema Bibliotecario della Provincia di Reggio Emilia e l’Istituto per i Beni Culturali e Ambientali della Regione Emilia Romagna, è incluso in un percorso che, attraverso diverse iniziative che si protrarranno fino alla primavera del 2020, dovrà definire il ruolo e le funzioni delle biblioteche pubbliche nell’era della digitalizzazione accelerata e dell’intelligenza artificiale.

Un gruppo di bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia è parte del comitato scientifico per la selezione degli speaker.

GLI SPEAKER

Professori, scrittori, imprenditori, innovatori, liberi pensatori: ecco gli speaker di TEDxReggioEmilia 2019.

Eterogenei per età, provenienza, esperienza. Accomunati dalla passione e da una perpetua ricerca nel sapere.

Alcuni esporranno la loro idea di cultura con un approccio più classico, legato ai media tradizionali: dallo storico che svelerà le fake news del mondo antico, riflettendo sull’importanza da sempre attuale, della verifica delle fonti, (Carlo Baja Guarienti), allo scrittore statunitense che ribadisce l’importanza della letteratura (Daniel Ross Goodman).

…altri, pionieri dei nuovi media, esporranno il loro sentire più innovativo; dalla “web creator” che ha trasformato il suo canale YouTube di oltre 700 mila iscritti in un canale editoriale interattivo (Sofia Viscardi), allo chef che concepisce la cultura come viaggio sensoriale attraverso i sapori.

Eccoli tutti:

  • Elena Molini – libraia – Piccola Farmacia Letteraria Firenze
  • Carlo Baja Guarienti – storico reggiano, professore presso l’Università di Modena e Reggio Emilia
  • Gino Roncaglia – professore presso l’Università degli Studi della Tuscia e l’Universidad Nacional di Villa Maria in Argentina
  • Francesco Toniolo – dottorando di ricerca – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  • Gabriella Scapicchio – manager innovatrice – Sindaco Le Village by CA Milano
  • Sofia Viscardi – scrittrice – web creator
  • Giorgio Ficcarelli – diplomatico della cultura – capo Sezione Cultura DG DEVCO – Commissione Europea
  • Gabriella Bottini – professoressa – Università di Pavia
  • Fabio Ferrari – imprenditore – founder e CEO Energy Way
  • Daniel Ross Goodman – scrittore – Ph. D candidate Jewish Theological Seminary of America
  • Rocco Saldutti  – pediatra
  • Marco Muscogiuri – architetto – alterstudio partners
  • Francesco Tassi – imprenditore digitale – founder e CEO ForTune
  • Riccardo Agostini – manager innovatore – CEO Gruppo Spaggiari Parma
  • Kent Skov Andreasen – manager – direttore della Central Public Library di Odense (Denmark)
  • Josè de la Rosa Moròn – gastronomic scientist – chef biologo