Formigine, sabato 23 marzo Saverio Iacoi, candidato Sindaco M5S si confronta con i residenti


Sabato 23 marzo alle ore 16.00 presso il Bar Herbie, in Via Giardini Sud 348, il MoVimento 5 stelle formiginese raccoglie l’invito dei residenti e capitanato dal candidato sindaco, l’avvocato Saverio Iacoi, incontra e si confronta con la frazione.

È un deciso cambio di passo per la politica locale – spiega Marco Giovanelli Capogruppo M5S in Consiglio Comunale – Ubersetto è sempre stato considerato poco più che un crocevia ed infatti paga il pesantissimo prezzo di scelte e mancati interventi che ne avrebbero potuto migliorare decisamente la qualità della vita. I residenti sono entusiasti che la prima frazione del Comune di Formigine ad essere messa al centro delle priorità dell’azione di governo della  prossima Amministrazione a 5 stelle sia Ubersetto.

La Frazione di Ubersetto – continua Iacoi – posta a pochi minuti dal centro di Maranello e Fiorano, un tempo era considerata una zona tranquilla del Comune di Formigine. I residenti ricordano con nostalgia che in questa piccola comunità le abitudini, la quotidianità erano decisamente a misura d’uomo. Oggi purtroppo, lamentano un profondo senso di marginalità rispetto al capoluogo e conseguentemente, avvertono una grande emarginazione che spesso sfocia in disagio. Con il Gruppo Consiliare, in questi mesi abbiamo rilevato come decenni di una distratta Amministrazione PD, abbiano determinato un costante scollamento ed un progressivo isolamento, rendendo di fatto sempre più anonime le vie della frazione, azzerando stimoli ed opportunità dei residenti a conoscersi e stare insieme. Ad oggi nonostante i solleciti, non esiste un centro di aggregazione per giovani ed anziani. Non esiste un locale aperto per chi volesse socializzare la sera. Non esiste un parco attrezzato dove poter fare sport.

I provvedimenti su cui intendiamo impegnarci nei primi mesi di governo saranno:

Riduzione del traffico pesante. Uno dei primi interventi per dare respiro alla Frazione, in accordo col Comune di Fiorano, sarà quello di emettere un drastico divieto al transito dei mezzi pesanti dal centro di Ubersetto (zona MD e Chiesa nuova)

Dalla parte dei Commercianti. Incentivare i piccoli negozi di quartiere che resistono alla concorrenza dei centri commerciali e delle strutture sempre più imponenti di ipermercati. Assolvono ad un preziosissimo compito di presidio del territorio, sono da sempre un luogo di ritrovo socializzante e qualificante per il territorio. Tra cliente e negoziante si instaura un rapporto di socialità e di fiducia, un tessuto sociale per essere vivo non può privarsi di queste dinamiche realtà.

Coordinare un serio percorso con i Comuni limitrofi volto a gestire in modo più organico la gestione rifiuti e quindi determinare una riduzione della TARI.

Attività per i residenti. Studiare un ambizioso progetto di rigenerazione che sostenga la nascita di luoghi di incontro e socialità, individuare un’area verde ed attrezzarla per chi desidera svolgere sport all’aperto.

Istruire la pratica che nei prossimi decenni renda effettivo il collegamento ciclabile con Maranello, Fiorano e Colombaro.

Sicurezza. Definire una presenza costante della Polizia Municipale in coordinamento con i pattugliamenti delle Forze dell’Ordine per rendere meno appetibile l’area per i delinquenti che giungono ad Ubersetto, esclusivamente per commettere reati come l’intrusione in appartamento.

Potenziare l’illuminazione delle vie più a rischio criminalità.

 

Salute. Coordinarsi con Maranello e Fiorano per lanciare un piano di bonifica delle decine di capannoni in amianto.

Mettere in sicurezza il tratto di ciclabile Ubersetto-Formigine che ad oggi (nonostante le decine di solleciti al Sindaco) in parte è ancora al buio.

Queste alcune delle priorità di cui si parlerà Sabato 23 marzo presso il Bar Herbie – conclude il candidato Sindaco Iacoi – il MoVimento 5 stelle raccogliere la richiesta di amministrare il nostro Comune ed è pronto a un costante confronto con i residenti di Ubersetto che non sia come è sempre accaduto circoscritto esclusivamente e poco seriamente, alle settimane prima delle elezioni comunali.

(Gruppo Consiliare MoVimento 5 stelle)