Comune e Azienda USL di Reggio Emilia dispongono la sospensione dell’attività di una Casa famiglia di Casalgrande


Il Sindaco di Casalgrande e la Direzione dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia ed informano che, in seguito a recenti ispezioni effettuate in collaborazione con il NAS, è stata disposta la sospensione dell’attività della Casa famiglia Villa Novella di Casalgrande. La sospensione è dovuta al riscontro di carenze strutturali, gestionali, igieniche, di qualità dell’assistenza e di sicurezza sul lavoro. Gli anziani presenti in struttura sono stati visitati e valutati da personale sanitario. In nessun caso sono stati riscontrati episodi di maltrattamento.

I servizi sociali dell’Unione dei Comuni ed i servizi dell’Azienda USL sono in contatto con i familiari per proporre una nuova, idonea e temporanea collocazione.

La Casa famiglia, struttura privata per l’accoglienza di anziani autosufficienti o con grado lieve di non autosufficienza in numero non superiore a 6, non è soggetta ad autorizzazione né ad accreditamento, ma al rispetto degli “Indirizzi regionali per i regolamenti locali sulle case famiglia-indicazioni per la sicurezza e la qualità del servizio” del 12 luglio 2018. Su queste strutture le Aziende sanitarie e il NAS effettuano attività di vigilanza relativamente al rispetto dei requisiti igienici, assistenziali e organizzativi.