“I Martedì musicali”, il 12 marzo con Paola Matarrese e Rita Casagrande



Proseguono “I Martedì Musicali”, la rassegna di concerti nelle Chiese di Sassuolo che ci accompagnerà fino a maggio 2019 con altri tre appuntamenti ricchi di buona musica e di grandi novità.

La terza edizione de “I Martedì Musicali” ha luogo nei principali luoghi sacri di Sassuolo: iniziando dal Duomo di San Giorgio, per passare poi alla Chiesa di Sant’Antonio, quella di San Giovanni Neumann ed il Santuario di San Francesco in Rocca; tutti luoghi perfetti per appuntamenti concertistici di alto livello. L’intento della rassegna è infatti quello di conoscere e riscoprire il valore delle chiese della città di Sassuolo e di valorizzarle.

La rassegna è promossa dall’Unità Pastorale Sassuolo Centro e sostenuta dalla Pro Loco Città di Sassuolo e dall’Associazione Culturale Cantieri d’Arte, che ne cura la direzione artistica.

Questa nuova edizione inoltre è in collaborazione con il Modena Organ Festival.

I tre appuntamenti rimanenti, tutti di martedì sera alle ore 21, prevedranno l’esibizione di musicisti e cantanti di fama internazionale.

Tutti i concerti della rassegna “I Martedì Musicali” sono ad ingresso libero e limitato ai posti disponibili.

Il prossimo appuntamento avrà luogo Martedì 12 marzo alle ore 21, presso il Santuario di San Francesco in Rocca, nel Piazzale della Rosa, 19 a Sassuolo.

Ad esibirsi sarà il soprano Paola Matarrese, accompagnata alla chitarra classica da Rita Casagrande, proponendoci il coinvolgente programma “Una fragile armonia”, che metterà in luce il trionfo dell’estro chitarristico italiano legato alla voce.

Paola Matarrese si è laureata con il massimo dei voti e la lode in Canto (conseguendo il Diploma Accademico di II Livello) e ha seguito i corsi di perfezionamento dell’Académie d’Eté a Nizza e ad Acquasparta. Vincitrice del Premio Piero Boni per giovani cantanti lirici, è stata protagonista di alcuni importanti allestimenti operistici (Il Barbiere di Siviglia, Così fan tutte, Le Nozze di Figaro) e dei musical Trouble in Tahiti di L. Bernstein e Cats di A.L. Webber.

È docente di Canto presso il Conservatorio di Rovigo e Canto lirico e pop presso la Nuova Scuola di Musica “Vassura Baroncini”.

Si avvale di un’intensa attività concertistica nel campo della lirica vocale da camera colta e popolare, della canzone popolare d’autore e della musica da camera contemporanea.

Ha all’attivo diversi CD e la direzione artistica di importanti Festival musicali che si svolgono nella provincia di Bologna.

Rita Casagrande si è diplomata in chitarra con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Bologna, seguendo poi corsi di perfezionamento con Bungarten, Bocher, Laurent e altri. Ha studiato all’Accademia di perfezionamento Regondi di Bergamo, dove ha ricevuto il diploma di merito come miglior allievo effettivo. Diplomata all’École Normale de Music di Parigi con Alberto Ponce, ha ottenuto diversi premi in concorsi nazionali e internazionali.

Suona come solista e in formazioni da camera.

Ha inciso per la casa discografica Sinfonica.

Insegna chitarra alla Scuola di Musica “Vassura Baroncini” e in altri istituti in provincia di Bologna.