Getta legna e vasi sulle rotaie, denunciato


Mercoledì scorso verso le 19.45, su chiamata di un cittadino, una pattuglia della polizia locale del Corpo Unico dell’Unione Terre di Castelli è intervenuta in via Plessi, dove un uomo stava gettando oggetti vari (fra cui pezzi di legna e vasi da fiori) sulle rotaie della ferrovia.

Alla vista degli agenti l’uomo ha tentato di fuggire, ma è stato raggiunto e bloccato. Condotto in comando, è stato identificato in U.G. vignolese di 47 anni.

Poichè l’uomo è apparso fin da subito  in uno stato emotivo molto alterato, tale da far presumere che soffra di problemi di salute, gli agenti lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Vignola per ulteriori accertamenti.

Contemporaneamente gli operatori intervenuti si sono attivati per avvertire la Polfer degli oggetti che intralciavano le rotaie.

Personale della TPER si è quindi attivato prontamente per rimuovere gli oggetti che intralciavano le rotaie e rimettere il tutto in perfetto stato d’ordine.

L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria ai sensi del art. 432 codice penale – attentato alla sicurezza dei trasporti.