8 marzo: gli appuntamenti a Formigine



L’8 marzo a Formigine comincia in realtà giovedì 7 alle 12, con l’incontro in sala conferenze, al primo piano della sede municipale di piazza Italia, su “Le ragioni culturali per l’adozione del linguaggio di genere”. Oltre al saluto del sindaco Maria Costi, interverranno Antonietta Vastola, vice sindaco e assessore alle Pari Opportunità e Vittorina Maestroni, presidente del Centro Documentazione Donna di Modena. Sabato 9 marzo, presso Hub in Villa di via Sant’Antonio, “A lei piace lavorare”, inaugurazione della mostra di fumetti dell’illustratrice Flavia Ferraguti dedicata alla parità di genere nel mondo del lavoro, in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Giovanili. A seguire aperitivo a cura del bar Pulp. Donne protagoniste anche al Castello, che domenica 10 marzo ha dedicato alle figure femminili che hanno fatto la storia un percorso speciale a cura delle guide museali, pensato per gli adulti. Prenotazione consigliata  allo 059 416277-244 dalle 9 alle 13 o via mail a castello@comune.formigine.mo.it. Giovedì 14, a partire dalle 21 alla Biblioteca comunale, presentazione del “Dizionario biografico delle donne modenesi”, a cura di Roberta Pinelli, in collaborazione con il Centro Documentazione Donna di Modena. “Il messaggio delle iniziative legate all’8 marzo – commenta Antonietta Vastola, vice sindaco e assessore alle Pari opportunità – vuole essere soprattutto culturale, con una riflessione sulle conquiste delle donne in ambito di diritti civili, sociali, lavorativi e politici, ma che ovviamente non dimentica il tema, purtroppo molto attuale, della violenza e del femminicidio”.