Anche Casalgrande aderisce a M’illumino di Meno


Promuovere l’etica del consumo responsabile e il rispetto delle risorse naturali: con questi obiettivi il Comune di Casalgrande aderisce anche quest’anno all’iniziativa M’Illumino di meno. Per dare un segnale concreto e sensibilizzare i cittadini su queste tematiche, verranno spente le luci di piazza Martiri della Libertà dalle 19 alle 20 di domani, venerdì 1 marzo.

M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un’iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.

M’illumino di Meno nella sua edizione del 2019, è dedicata all’economia circolare. L’imperativo è riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare “il fine vita” delle cose. Perché le risorse finiscono, ma tutto si rigenera: bottiglie dell’acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas.