Apre a Bologna Donne al Centro, il nuovo Spazio Polifunzionale di Komen Italia per le donne con tumore del seno


Inaugurato oggi Donne al Centro, il nuovo Spazio Polifunzionale a supporto delle Breast Unit dell’Azienda Usl di Bologna e dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Bologna, realizzato da Komen Italia. Il Centro offrirà servizi a supporto del benessere psico-fisico e dell’aggregazione delle donne che affrontano la terapia oncologica.
Uno sportello informativo sul PDTA Mammella dell’Azienda USL di Bologna e dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, uno sportello informativo fiscale, uno sportello informativo legale, book-crossing, spazio relax, laboratori di bellezza per le donne che affrontano la malattia e che non vogliono rinunciare alla cura del proprio corpo e alla propria femminilità, e attività volte al risveglio energetico e di meditazione.

Al taglio del nastro hanno partecipato Carla Faralli, Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna – Susan G. Komen Italia, Riccardo Masetti, Presidente Susan G. Komen Italia, Daniela Terribile, Vice Presidente Susan G. Komen Italia, Chiara Gibertoni, Direttore Generale Azienda USL di Bologna, Antonella Messori, Direttore Generale Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, Gianni Saguatti, Direttore della Senologia, Dipartimento Oncologico- Azienda Usl di Bologna, Mario Taffurelli, Direttore della Chirurgia Generale – Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna.

Lo staff del Comitato Emilia Romagna di Komen Italia opererà all’interno di Donne al Centro con un gruppo di volontari che seguiranno un percorso formativo specializzato per facilitare lo svolgimento delle attività, grazie anche al Comitato Scientifico dedicato, ai professionisti delle Breast Unit dell’Azienda USL di Bologna e dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna e alle Associazioni del territorio interessate ad offrire programmi educativi, di supporto o riabilitazione nell’ambito dei tumori del seno.

Komen Italia, con un contributo di 137 mila euro, ha sostenuto i lavori di ristrutturazione dei primi 135 mq arredati grazie al sostegno del Fondo Carta Etica UniCredit: uno studio, un locale polifunzionale e uno per le attività motorie e di meditazione.
I lavori saranno completati grazie ad una campagna di raccolta fondi già attiva sul territorio nazionale e con i fondi raccolti dalle iscrizioni della Race for the Cure di Bologna, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo che quest’anno festeggia i 20 anni.

Primo appuntamento a Roma, dal 16 al 19 maggio, nella splendida cornice del Circo Massimo, sarà a Bologna, come sempre ai Giardini Margherita dal 20 al 22 settembre. (Info e iscrizioni: www.raceforthecure.it).

(immagini: ARCHIVIO AUSL BOLOGNA – foto Paolo Righi)