Rubano utensili e ferramenta in un negozio reggiano di “fai da te”

Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Reggio Emilia sono intervenuti presso un negozio cittadino a seguito della segnalazione di un furto di diversi utensili e ferramenta. Sul posto i militari hanno individuato tre extracomunitari che, poco prima, si erano impossessati di merce per un valore complessivo di oltre 300 euro, tentando di allontanarsi da locale commerciale aggirando i sistemi antitaccheggio. Il fare dei tre, però, non è sfuggito al controllo degli addetti alla sicurezza del negozio che, vista la situazione, hanno dato l’allarme al 112 dei Carabinieri. Sul posto i gli uomini dell’Arma hanno proceduto all’identificazione dei tre uomini che sono stati trovati con ancora addosso quanto poco prima asportato. Una volta restituita la refurtiva al proprietario, ai Carabinieri non è rimasto altro da fare che accompagnare in Caserma i fermati, i quali, al termine delle formalità di rito sono stati dichiarati in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria reggiana.