Inaugura a Formigine il centro di formazione Ca’ Bella

Ca’ Bella è un antico mulino ristrutturato dal Comune di Formigine, grazie a finanziamenti provinciali e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Si trova a Colombaro, vicino al percorso naturalistico lungo il Torrente Tiepido, in via per Castelnuovo Rangone 200.

Questo mulino, simbolo del lavoro e del legame con il territorio, si è trasformato in un centro di formazione altamente specializzata, con laboratori di robotica e informatica all’avanguardia. Nella progettazione, l’Amministrazione comunale si è avvalsa del supporto di Democenter (centro servizi per l’innovazione e la diffusione tecnologica rivolto alle imprese sul territorio provinciale); ha avuto l’adesione di tre imprese locali (Tellure Rota, Worgas e Cooltech) che si sono costituite nell’associazione 4HUB, oltre all’appoggio di Opocrin e RCM; ha ottenuto il coinvolgimento di Zenit, società di formazione professionale con sede a Formigine che realizzerà corsi rivolti anche agli adulti disoccupati, Star & Cows, società con sede a Fiorano Modenese specializzata nella ricerca e nella selezione del personale, LK Lab, start up operante nell’ambito della ricerca e nella formazione professionale sulla robotica, ingegneria, scienze naturali e biotecnologie (LK Lab è socio fondatore del Centro di Competenza ad Alta Specializzazione del MISE coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa).

Il Centro di formazione di Ca’ Bella si indirizzerà dunque, in particolare a giovani con background tecnico da formare attraverso un percorso definito che sia espressione delle esigenze del territorio. In questo contesto, sarà particolarmente importante l’individuazione dei ragazzi a cui rivolgere questi percorsi e la collaborazione continua con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Come polo di formazione vocato al mondo professionale e business, Ca Bella potrà inoltre ospitare iniziative formative professionalizzanti e/o di interesse delle aziende del territorio, anche accedendo alle opportunità offerte dal Fondo Sociale Europeo e Fondi Interprofessionali per il sostegno alla formazione delle persone e delle aziende.

Ca’ Bella, inoltre, è dotata di due celle didattiche realizzate da LK Lab, complete di robots antropomorfi Kuka, sistema di automazione PLC / HMI Siemens, stampanti 3D che costituiscono un pacchetto di avvio completo per l’introduzione e la formazione sulla robotica e delle tecnologie “Industria 4.0”. Questo laboratorio sarà utilizzabile da parte degli istituti di istruzione superiore e le strutture di formazione aziendale.

Il nuovo Centro di formazione sarà strettamente connesso con gli altri spazi sul territorio che si occupano di orientamento per i giovani al lavoro e coworking, in primis Hub in Villa a Formigine e Casa Corsini a Fiorano Modenese.

“Ca’ Bella – afferma l’assessore al Lavoro e alla Formazione Corrado Bizzini – nasce da un percorso avviato nel 2016, volto a capire specificatamente di cosa il territorio fosse carente e quali esigenze specifiche esprimessero in particolare le aziende al fine di promuovere percorsi per favorire l’occupazione. Si mettono pertanto in moto dei processi di formazione che fanno da ponte tra le esigenze manifestate dal tessuto produttivo locale e i giovani con formazione o esperienza tecnica”. “Ancora una volta – conclude il Sindaco Maria Costi – portiamo a frutto un progetto innovativo che si basa sull’ascolto del territorio, sulle esigenze che esso esprime e sulla partecipazione di realtà diverse che mettiamo in dialogo per il bene comune”.

L’inaugurazione si terrà sabato 16 febbraio alle ore 11, alla presenza delle autorità e degli enti e delle aziende che hanno partecipato al progetto. La visita alla struttura sarà accompagnata dal Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.