“#ANTIFA” dizionario per fare a pezzi la narrazione fascista, venerdì alla Panizzi di Reggio la presentazione



Arriva a Reggio il vocabolario per smontare la narrazione fascista. Venerdì 1 febbraio alla biblioteca Panizzi di Reggio Emilia è in programma la presentazione di “#ANTIFA – Dizionario per fare a pezzi, parola per parola, la narrazione fascista” di Stefano Catone. Il testo, pubblicato da Fandango, va ad affrontare uno dei grandi temi dell’attualità e del linguaggio contemporaneo, l’utilizzo di “marchi” e parole chiave per animare, e spesso distorcere, la discussione politica.

L’appuntamento è alle 17.30 di venerdì 1 febbraio alla biblioteca Panizzi di via Farini per un approfondimento sul libro. L’autore dialogherà con Matthias Durchfeld di Istoreco, nell’incontro condotto dal consigliere comunale reggiano Dario De Lucia.

Di cosa si parla?

Da “Buonista” a “Risorse Boldriniane”, passando per “Invasione”, “Lobby Gay” e 2Complotto”. Un piccolo manuale di sopravvivenza alla neolingua destrorsa e fascistoide che accompagna le nostre letture quotidiane. Questo è #Antifa, un dizionario antifascista, antifake e antifanatismo.

Un libro che contiene le parole e i concetti più utilizzati dalla retorica razzista e sessista che sta prendendo sempre più piede. Ogni lemma viene analizzato e “decostruito”, riportandolo alle reali proporzioni, ai dati, ai fatti. L’operazione è culturale e radicale perché di fronte all’espansione del fenomeno non bisogna indietreggiare, ma fornire strumenti per fronteggiarlo. Tra queste pagine è possibile ritrovare la calma, il senso di giustizia e anche l’ironia per affrontare la comunicazione tossica della campagna elettorale.

“Questo è un vocabolario anti, che non vuole dire contro, ma piuttosto un vocabolario antidoto a un veleno, o ai tanti veleni: il fascismo, il razzismo, il sessismo, la violenza tout court”, sottolinea Ilaria Bonaccorsi nell’introduzione. Per maggiori informazioni, www.dizionarioantifa.it

L’autore

Stefano Catone, laureato in Relazioni Internazionali, si occupa di comunicazione a diversi livelli. Cura le pubblicazioni sul sito Possibile.com, ha curato la pubblicazione di Expo della dignità – Contro la fame e ogni sfruttamento, ha partecipato alla stesura di “Un Po di contraddizioni – Il libro verde della Lega Nord”. Ha scritto inoltre Nessun paese è un’isola (Imprimatur, 2016). Ha collaborato con Left, Radio 24 e il Parlamento europeo.