A Verdi Passioni prove di primavera, il 2 e 3 marzo a Modena


Adesso lo dice anche la scienza: metter le mani tra piante, terra e fiori fa bene alla salute. Quella che è sempre stata un’intuizione legata al buon senso ha ora trovato la sua conferma anche negli studi: numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che chi pratica il gardening ha maggiori possibilità di restare in salute rispetto a chi non pratica questo hobby, che invita al movimento fisico, aiuta a conservare elasticità muscolare e soprattutto abbassa i livelli di ansia e stress.

E ora la cura per il verde coinvolge sempre più le giovani generazioni: i dati statistici dicono che oggi un italiano su tre si dedica al giardinaggio e oltre il 50% degli under 34 anni ama curare le piante in casa o all’aperto (dati GfK). Per giardinaggio non si intende solo la cura di un grande giardino: gli effetti positivi si riscontrano anche curando un piccolo orto, il balcone, le piante in casa, il bonsai, piccole collezioni di cactus.

Per tutti gli appassionati l’appuntamento è sabato 2 e domenica 3 marzo a ModenaFiere con la settima edizione di Verdi Passioni (www.verdipassioni.it), il salone dedicato a orto, giardino e campagna, al vivere verde, ma anche agli animali esotici e da compagnia a cui è dedicato il padiglione “Animali dal Mondo”.
La manifestazione celebra con una grande varietà di proposte l’hobby del giardinaggio, la passione per il décor e l’amore per gli animali. In esposizione ci sono semi, piante, fiori, bulbi, attrezzatura, arredi, oggettistica e decorazione per gli spazi verdi, mentre un fitto programma di incontri gratuiti coinvolge i visitatori sulle tecniche di giardinaggio, i principi dell’orticoltura, la manutenzione e la cura degli spazi verdi. L’evento, che al suo interno ospita un’importante sezione riservata alle rose, dà spazio anche all’apprendimento e alla creatività con dimostrazioni e corsi di decorazione e allestimento floreale, e con laboratori didattici rivolti ai bambini.
Verdi Passioni è una vetrina del vivere verde, per tutti i gusti e tutte le tasche: negli stand nobili piante e comuni erbette che si trasformano in aromi preziosi in cucina convivono con stagionali dai mille colori, attrezzi degni del professionista e proposte di arredamento e complementi per gli spazi verdi che variano dalle nostalgiche atmosfere dello stile shabby al nitore del design contemporaneo.

“Animali dal Mondo”: appuntamento con le specie rare e curiose e con il loro benessere
Nell’ambito di Verdi Passioni, si svolge la quarta edizione di Animali dal Mondo.  In mostra ci sono conigli, serpenti, iguane, tartarughe, uccelli, cincillà, furetti, pesci e insetti, e ogni specie animale rara e curiosa. Organizzata in collaborazione con ABA (Associazione Benessere Animale) Animali dal Mondo è l’unica mostra in Italia che si avvale della presenza in fiera di una clinica veterinaria e di associazioni e volontari a disposizione del pubblico per fornire informazioni e assistenza nella scelta, nell’educazione e nella cura dei pet.
Alla felicità degli animali domestici e degli animali esotici che vivono in famiglia Animali dal Mondo riserva particolare attenzione proponendo anche le più recenti conquiste del pet design: architetti e professionisti del settore mostrano al pubblico come allestire uno spazio adatto al proprio pet e come riprodurre, anche con piccoli accorgimenti, un’ambiente sano e accogliente.

Verdi Passioni e Animali dal Mondo sono organizzate in collaborazione con ABA (Associazione Benessere Animale) e col patrocinio del Comune di Modena. Supportano la manifestazione BPER Banca come sponsor e CONAD in qualità di partner.

Dove, come, quando

Sabato 2 e domenica 3 marzo dalle 9.30 alle 20.00
Modena Fiere Viale Virgilio, 70 uscita Autostrada Modena nord;
Organizzazione: ModenaFiere Srl;
Info: info@verdipassioni.it tel. 059.848380 www.verdipassioni.it
Ingresso: intero 8 euro; prevendita on line 6 euro; ridotto over 65 anni e ragazzi 10-14 anni 6 euro. Ingresso gratuito fino a 9 anni.
Info, programma e biglietti on line: www.verdipassioni.it