Controlli della Municipale al Novi Sad, fermato uno spacciatore


È stato denunciato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio il giovane gambiano fermato dalla Polizia municipale di Modena nella giornata di martedì 15 gennaio. Durante i controlli condotti nell’ambito dei servizi disposti dal Questore nell’area del Novi Sad, gli agenti del Nucleo Problematiche del territorio e i Vigili del Quartiere 2, mentre tenevano d’occhio un gruppetto di centrafricani, hanno osservato un rapido scambio tra uno di loro e un italiano che si è avvicinato al gruppo. Il presunto cliente, un trentenne, è stato dopo poco fermato in piazzale Tien An Men e trovato con tre grammi di marijuana appena acquistata; è stato pertanto deferito alla Prefettura quale assuntore. Mentre il giovane che gli aveva ceduto la droga, A.J.  diciannovenne, è risultato avere altri 11 grammi della stessa sostanza stupefacente, oltre che 105 euro, provento dello spaccio, che gli sono stati sequestrati dalla Municipale insieme alla droga. L’uomo, che non aveva altri precedenti ed era in possesso di regolare permesso di soggiorno, è stato denunciato a piede libero. Controllate ed identificate anche le altre cinque persone, tutte di nazionalità gambiana, che erano insieme a lui.