Vignola: stanziati 420mila euro per le scuole


“Proprio in questi giorni, grazie a un grande lavoro svolto in piena unità di intenti tra Comune, Regione e Provincia, è stato confermato il contributo di € 420.000 che il Ministero della Pubblica Istruzione erogherà a favore delle scuole vignolesi. Come amministrazione, li impiegheremo nella ristrutturazione della seconda ala delle scuole ex Barozzi. In questo modo garantiremo a tutta la popolazione scolastica gli spazi necessari e aule pienamente sicure”. Sono queste le parole con cui il sindaco di Vignola e assessore all’istruzione dell’Unione Terre di Castelli, Simone Pelloni, annuncia l’arrivo, atteso già nelle prossime settimane, di un sostanzioso contributo ministeriale per la sistemazione degli istituti scolastici locali.

“A questo punto, buona norma vorrebbe -prosegue il primo cittadino vignolese – che quelle minoranze che ci hanno attaccato negli ultimi mesi, disseminando fake news e facendo terrorismo psicologico sulla perdita di questi contributi statali, ci chiedessero scusa. In questi mesi abbiamo infatti sempre lavorato in silenzio, tenendo toni bassi, ma gli esiti si sono rivelati molto proficui. Il risultato finale sarà infatti quello di avere un edificio esistente (le ex Barozzi, appunto) completamente ristrutturato, rigenerato e messo a norma, anziché solo 9 aule di “élite” finanziate con contributi tutt’altro che sicuri Ringrazio quindi nuovamente per la collaborazione – conclude Pelloni – la Regione e la Provincia. Posso già confermare che i lavori di ristrutturazione inizieranno già da quest’anno”.