Il Teatro De Andrè di Casalgrande festeggia il suo 12° compleanno

Il Teatro De André di Casalgrande festeggia il suo dodicesimo anno di attività con due eventi che rendono omaggio al grande cantautore genovese.

Il primo previsto per sabato 8 alle 21 sarà un doppio concerto che vedrà alternarsi sul palco “Anime salve” di Gianquinto ed Emilio Vicari e i FaberNoster. A inizio serata ci sarà un’introduzione all’ascolto con la presentazione del libro di Odoardo Semellini e Claudio Sassi “Tutti morimmo a stento. Il Sessantotto di Fabrizio De André”. Ingresso unico a 12€.

***

Domenica 9, sempre alla 21 sarà invece il momento della danza che interpreterà le canzoni più famose di Fabrizio De André.

Il titolo della serata è “Le chiamavano bocche di rosa” Principesse, regine, streghe, vergini e puttane” e il coordinamento artistico Mauro Guadalupi. In scena i danzatori di Atelier Coreografico (coreografie di Mauro Guadalupi), Let’s Dance (coreografie di Laura Matano, Giorgia Zoni e Arturo Cannistrà), Progetto Danza (coreografie di Enrico Morelli) e il Centro Danza Spettacolo (coreografie di Claudia Maletta). “Chi siamo oggi, Angiolina, alle sei di mattina? Maria Maddalena o Madama Dorè. Una vergine che va sposa, una donna di malaffare. Una vecchia mai stata moglie, la prima che incontri per strada, una moglie dalle molte voglie, e quante belle figlie da sposar”. Ingresso 12€ – ridotto 10€.

Info e prenotazioni: 0522/1880040 – info@teatrodeandre.it