I Nomadi, 55 anni di musica a “Modena 29 Settembre” 2018


“Per tutta la vita” è il titolo del concerto con cui i Nomadi festeggiano 55 anni di carriera in musica, dal 1963 a oggi. Saranno loro i protagonisti di “Modena 29 settembre” 2018, quando suoneranno dal vivo in piazza Roma ripercorrendo con le loro canzoni nuove e con quelle indimenticabili entrate nella storia della musica, un percorso mai banale in cui sono stati sempre accompagnati da un pubblico appassionato di diverse generazioni.

La nuova formazione è composta da Beppe Carletti (tastiere, fisarmonica e cori – dal 1963), Cico Falzone (chitarre e cori – dal 1990), Daniele Campani (batteria – dal 1990), Massimo Vecchi (basso, voce – dal 1998), Sergio Reggioli (violino, voce – dal 1998), Yuri Cilloni (voce – dal 2017).

La fotografia a colori che ritrae il gruppo di oggi, realizzata da Andrea Colzani, sulla copertina di Modena Comune numero di settembre è “montata” su una storica immagine in bianco e nero, scattata da Carlo Savigni al gruppo degli inizi. In atteggiamento e abiti rispettivamente in puro stile esistenzialista e beat si riconoscono Gianni Coron (basso), Augusto Daolio (voce), Beppe Carletti (tastiere), Franco Midili (chitarra) e Gabriele “Bila” Copellini (batteria).

“Capitale del beat”, è il titolo del mensile, che annuncia il live di sabato 29 settembre alle 21, nella serata che festeggia il rapporto felice della città con la musica, ricordando gli anni in cui Modena, come ha detto Renzo Arbore, è stata capitale del beat italiano.

Nelle pagine interne del mensile dell’Amministrazione ampio spazio agli appuntamenti che fanno del settembre a Modena, per cittadini e visitatori, un mese vivace e ricco di occasioni tra cultura, spettacoli, memoria e ospitalità: le celebrazioni per Luciano Pavarotti al Teatro Comunale a lui intitolato, le rievocazioni storiche di Mutina Boica, il Festival filosofia con il suo corollario di spettacoli e mostre, Modena smart life dedicato al futuro digitale, le iniziative al Parco della Terramara di Montale e altro ancora.

Il mensile dell’Amministrazione si può già scaricare in pdf o leggere online sul portale web (www.comune.modena.it/salastampa), mentre inizia la distribuzione gratuita nelle cassette delle lettere in oltre 80 mila copie.