Lavori pubblici, continuano gli interventi del Comune a Vignola

Stanno proseguendo anche in questi giorni diversi interventi sul fronte dei lavori pubblici nel territorio comunale.

A fare il punto della situazione è Angelo Pasini, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, che spiega: “Per lavori di manutenzione ordinaria sulla rete viaria comunale abbiamo stanziato oltre 60.000 euro. Tra gli interventi già eseguiti ci sono via Ponte Muratori, con la sistemazione di una griglia per la raccolta di acque meteoriche; via Caselline, con la sostituzione di una griglia per la raccolta delle acque meteoriche sulla ciclabile; via Della Pace angolo via Di Vittorio, via Oratorio e via Caduti sul Lavoro, con la sostituzione di caditoie. Inoltre, in via Ghandi è stata sistemata la pavimentazione autobloccante sulla ciclabile, mentre in via Venturina, via Frignanese (impresa Mancini) e via Monticelli è stata sistemata la strada con stabilizzato. In viale Mazzini, all’incrocio con Corso Italia, è stata sistemata una filetta smurata, in via Cà de Barozzi si è proceduto alla pulizia di un fosso laterale, in via Barozzi, via Cantelli e via Soli è stata sistemata la pavimentazione in ciottoli ed è stata sostituita una botola su pozzetto e caditoia. In via Minghelli – prosegue Pasini – è stato sistemato il rivestimento dei muretti dell’area pedonale, mentre sulla tangenziale ovest, nel tratto tra via Prada e la rotatoria del centro commerciale Pam, è stata sistemata una banchina stradale. In via Per Sassuolo, all’angolo con via Montanara, è stata sostituita una caditoia. Sono stati poi chiusi buche e scavi per cedimenti stradali su diverse vie del territorio. Il Servizio di Pronto Intervento che abbiamo attivato dal 1° luglio – prosegue Pasini – prevede inoltre la messa a disposizione da parte dell’impresa (in tutti i giorni festivi e feriali, 24 ore su 24) di maestranze, mezzi e attrezzature per lavori molto urgenti e/o di messa in sicurezza della sede stradale”.

Sono stati programmati anche diversi altri interventi, che partiranno nelle prossime settimane. Dal 3 settembre si prevede il ripasso della segnaletica stradale orizzontale su tutto il territorio comunale, laddove la segnaletica stessa risulta poco visibile o quasi assente e il rifacimento della segnaletica nelle strade interessate dai lavori di manutenzione straordinaria. Per questi lavori, sono stati impegnati circa 12.000 euro più iva.

Sempre dal 3 settembre sono stati programmati interventi alla segnaletica verticale danneggiata, per 6.250 euro più iva.

Entro il mese di settembre, sono infine previsti interventi a strutture danneggiate da incidenti, in particolare la posa in opera di un portale a bandiera che indica la “Città di Vignola” in via Per Spilamberto all’altezza di via Confine (4.900 euro più iva), la posa di segnaletica di preavviso rotatoria in via Per Sassuolo (1.350 euro più iva) e la sistemazione di guard rail danneggiati (3.450 euro più iva).