Il Premio Daolio da domani entra nel vivo con le audizioni live di 20 artisti

Arrivano da tutta la regione i gruppi e i solisti che questo fine settimana saranno nel cortile della Rocca di Novellara per affrontare le audizioni dal vivo del Premio Daolio. Gli artisti avranno dieci minuti a loro disposizione per proporre le loro canzoni e convincere la giuria che li valuterà secondo i criteri di originalità creativa, forza espressiva e personalità. Solo quattro di loro potranno conquistare la finale che si terrà il 27 luglio.

 

Domani venerdi 13 luglio a partire dalle 21 affronteranno le audizioni del Premio Daolio:

Ápeiron (RE), Lorenzo Gaddi (RE), Babel Fish (MO), Andrea Grassi (PR), Giacomo Scudellari (RA), Rosanf? (MO), Daniele Fortunato (RN), Fakir Thongs (MO), Lucia (RE), Graey (MO).

Sabato 14 luglio tocca a Giada (RE), Calmàr (MO), ménta (RE), Dario Coriale (BO), a/lpaca (MN), Mezzania (BO), Into The Void (RE), Susy (&band) (RN), Mislead (BO), Divine Miranda (FO).

Nei giorni scorsi la giuria del Premio Daolio si è riunita per selezionare questi 20 artisti sulla base dell’ascolto dei brani inviati da circa 70 aspiranti che hanno inviato le proprie canzoni da tutta l’Emilia Romagna e anche Mantova, la provincia a cui il bando del Premio Daolio ha concesso una deroga vista la vicinanza geografica con Novellara.

Come ogni edizione, anche quest’anno il Premio Daolio – organizzato da Arci e voluto dal Comune di Novellara – si rinnova mantenendo però intatto lo scopo che da sempre anima il concorso: la volontà di dar spazio ai giovani artisti e alle loro canzoni inedite ed originali. Cosa si vince? I premi sono buoni acquisto da spendersi in materiali musicali o attività che possano far crescere l’esperienza del gruppo/solista vincitore (registrazione, produzione, post-produzione demo, strumentazione, libri, dischi, ecc). Al primo classificato spetteranno 500 euro e la possibilità di esibirsi in apertura a un concerto dei Nomadi, mentre al secondo classificato andranno 300 euro. Tutte le informazioni sui gruppi selezionati sul sito premiodaolio.it