Contrasto allo spaccio di stupefacenti, 10 arresti della Squadra Mobile modenese

La Squadra Mobile della Questura di Modena ha dato esecuzione a 10 misure di custodia cautelare in carcere nei confronti di cittadini nordafricani, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso della scorsa serata e nelle prime ore dell’alba è scattata l’operazione denominata “Express 2016” con cui si è data esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere n.4603/2016 R.G. GIP e 5161/2016 R.G.N.R. emessa ieri dal GIP del Tribunale di Modena nei confronti di 10 cittadini tunisini, tutti di età compresa tra i 28 ai 54 anni, in Italia senza fissa dimora, ma di fatto dimoranti nel comune di Modena.

L’attività investigativa iniziata a metà anno 2016 a seguito di alcuni arresti di cittadini albanesi e al sequestro di ingenti quantità di droga.

Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati complessivamente 11 kg di eroina, 3 kg di cocaina, 43 kg di marijuana e 400 grammi di hashish, oltre alla somma di euro 50.000 frutto dell’attività di spaccio. Tutti gli individui colpiti da provvedimento sono stati associati presso la locale casa circondariale.