Reggio Emilia: ancora un arresto in zona stazione per spaccio di marijuana

In cinque mesi e mezzo la Polizia di Stato ha inferto un duro colpo alla criminalità di matrice nigeriana, specializzata nel traffico di rilevanti quantitativi di sostanza stupefacente, tipo marijuana, nelle stazioni di Reggio Emilia. A finire in manette, nell’arco di cinque mesi e mezzo, sono stati 10 soggetti, tutti nigeriani, sorpresi a detenere, complessivamente, oltre 31 Kg di marijuana. Gli arresti sono stati operati, tutti, nelle aree delle stazioni ferroviarie e degli autobus dove si era concentrato il traffico di stupefacente. Nella giornata di ieri la Squadra Mobile ha operato il decimo arresto e l’ennesimo sequestro di un rilevante quantitativo di marijuana.