Chiuso dai carabinieri un centro massaggi a Borgo Panigale

Nelle stanze di quello che all’esterno appariva un normale centro massaggi i clienti ricevevano prestazioni diverse, tanto da essere considerato “esclusivamente una casa di prostituzione”. Sono stati i carabinieri ad eseguire il sequestro preventivo del centro relax, in via del Faggiolo a Borgo Panigale, già chiuso una quindicina di anni or sono. Nei guai (ai domiciliari) sono finiti i due soci e gestori del centro, una donna di 67 anni e un uomo di 55 anni.