In seguito alle precipitazioni registrate nelle ultime settimane, che hanno riportato i valori di portata dei corsi d’acqua in linea con il deflusso minimo vitale (DMV), sono stati revocati tutti i divieti di prelievo che erano stati adottati in regione durante l’estate.

In particolare, sono revocati i divieti di prelievo dai seguenti corsi d’acqua:

  • Tidone, Nure, Arda, Chiavenna, Chero, Riglio e loro affluenti (provincia di Piacenza)
  • Taro, Baganza e loro affluenti (provincia di Parma)
  • Secchia, Enza e loro affluenti (provincia di Reggio Emilia)
  • Samoggia, Lavino, Reno, Savena, Quaderna, Gaiana, Zena, Senio, Sintria, Santerno, Sillaro, Silla, Idice, Vergatello e loro affluenti (provincia di Bologna)
  • Lamone, Marzeno, Montone, Bevano, Savio e affluenti (provincia di Ravenna)
  • Savio, Para, Fanante, Borello, Rubicone, Pisciatello, Montone, Ronco-Bidente, Rabbi, Bevano, Tevere e affluenti (provincia di Forlì-Cesena)
  • Uso, Conca, Marecchia e loro affluenti (provincia di Rimini).


PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013