Home Cronaca Aggressione in Pronto Soccorso, la Direzione incontra i dipendenti. “Attiveremo un servizio...

Aggressione in Pronto Soccorso, la Direzione incontra i dipendenti. “Attiveremo un servizio di vigilanza notturna continua”

La Direzione dell’Ospedale di Sassuolo Spa a nome anche del Consiglio di Amministrazione della società, ha incontrato stamattina (9 novembre) tutti gli operatori del Pronto Soccorso, alla luce degli eventi accaduti nelle prime ore della giornata di mercoledì 8, quando sette sanitari in servizio sono stati aggrediti da un paziente all’interno dei locali del triage, procurando danni fisici alle persone coinvolte e anche ad alcune strumentazioni.

È stato in primo luogo un momento di incontro per esprimere vicinanza a chi, ogni giorno, è in prima linea per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini. “Quanto avvenuto è molto grave. Fatti come questo segnano negativamente il clima di lavoro e per questo è necessario intervenire con tempestività allo scopo di garantire la sicurezza degli operatori e dei pazienti. In tal senso è stato deciso di rafforzare il servizio di vigilanza notturna garantendo la presenza di un’unità in più dedicata esclusivamente al Pronto Soccorso. Inoltre nei prossimi giorni si è concordato, insieme al Sindaco di Sassuolo, di istituire un tavolo di lavoro a cui parteciperanno l’Amministrazione Comunale, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e l’Ospedale di Sassuolo per trattare nello specifico l’argomento della sicurezza all’interno del Pronto Soccorso. Agli operatori coinvolti nell’incidente va il ringraziamento dell’Ospedale per aver saputo affrontare con grande professionalità una situazione estremamente difficile e critica”.