Home Cronaca Modena: in via dei Tintori il Comune sigilla edificio

Modena: in via dei Tintori il Comune sigilla edificio

Dopo un primo sopralluogo della Polizia municipale avvenuto sabato 21 ottobre e la chiusura del portone d’ingresso dell’edificio con una catena effettuata dai tecnici del Comune il giorno successivo, nella mattinata di lunedì 23 ottobre la Municipale si è nuovamente recata in un edificio situato in via dei Tintori 2.

Anche il secondo sopralluogo ad opera del Nucleo problematiche del territorio ha confermato la presenza di tracce di ingressi abusivi molto recenti. Potrebbe essersi trattato di tre o quattro le persone che avrebbero trovato rifugio nello stabile, come testimoniano i giacigli trovati in due stanze diverse: materassi, coperte e oggetti personali, una valigia e soprattutto indumenti. Anche dall’ispezione più approfondita non sono emerse tracce di sostanze stupefacenti o di attrezzature utilizzate per il confezionamento delle dosi, è invece stata trovata una bottiglietta di plastica forata e adattata come è solito fare chi fuma sostanze.

Il tipo di rifiuti e residui di confezioni di alimenti, che normalmente in queste situazioni vengono accumulati, avallano l’ipotesi che l’occupazione abusiva sia recente. Inoltre, nell’area antistante gli agenti hanno fermato e identificato due giovani tunisini appena arrivati in Italia, come attesta il foglio in loro possesso rilasciato dalla Questura di Lampedusa il 7 ottobre, che non parlavano italiano e si aggiravano nei pressi dell’edificio.

Nei prossimi giorni si provvederà a ripulire e sgomberare i locali, mentre già nella mattinata di lunedì i tecnici hanno ripristinato cardini del portone d’ingresso danneggiato e risistemata la chiusura con catena per evitare futuri ingressi non autorizzati.

La prima segnalazione relativa a una possibile intrusione nell’edificio era arrivata sabato 21 ottobre alla Questura di Modena; la Municipale, allertata a sua volta, aveva provveduto a chiudere il portone di accesso dell’edificio, chiusura poi rafforzata il giorno successivo. La collaborazione di residenti o frequentatori di una zona è come sempre molto importante per evitare o contrastare sul nascere situazioni di degrado che possono generare problemi di sicurezza. La Polizia municipale lancia pertanto un appello ai cittadini affinché segnalino eventuali intrusioni, movimenti sospetti o presenze anomale ai centralini del Comando di via Galilei (059/20314) o alle Forze dell’Ordine.

Sulla destinazione dei locali di via dei Tintori 2, che in passato ospitavano un centro disabili per adulti, e sono di proprietà del Comune, sono da tempo in corso valutazioni da parte dei Servizi sociali che verificheranno la fattibilità di diverse soluzioni anche valutando gli eventuali interventi di manutenzione necessari.