Home Formigine Formigine: un milione di euro per la manutenzione

Formigine: un milione di euro per la manutenzione

Via per sassuolo

Ammonta a più di un milione di euro la cifra stanziata dal Comune di Formigine per le manutenzioni, tradotto: attenzione per la cura del territorio nelle strade, verde pubblico, edifici comunali come le scuole.

Per quanto riguarda la rete stradale, nel corso del 2017 sono programmati interventi per 240.000 euro, in parte già svolti con le asfaltature di via Sassuolo, via Radici, via Isonzo a Magreta e via Picelli. Dalla prossima settimana, sono programmati altri interventi di manutenzione ordinaria come il ripristino di avvallamenti, chiusura di buche, sostituzione di caditoie e installazione di griglie, nonché manutenzioni puntuali di elementi di arredo urbano.

La Formigine Patrimonio ha poi aggiudicato un Accordo quadro triennale per la somma complessiva di 300.000 euro per la segnaletica stradale. Nell’anno in corso sarà privilegiata la manutenzione della segnaletica verticale e delle barriere di sicurezza, mentre nei prossimi due anni sarà la segnaletica orizzontale ad occupare la casella degli interventi più consistenti. Gli operatori economici aggiudicatari dell’appalto hanno inoltre fornito elementi dissuasori, utilizzati anche per incrementare la sicurezza durante le pubbliche manifestazioni.

In attesa dell’aggiudicazione della gara di appalto sulla pubblica illuminazione, sono stati stanziati 40.000 euro per la manutenzione degli oltre 6200 punti luce sul territorio, impianti semaforici e lampeggianti.

Altri 130.000 euro sono impiegati per la gestione dei più di 50 impianti termici e di raffrescamento comunali.

Rispetto alla manutenzione edilizia, sono stanziati quest’anno 400.000 euro (100.000 euro in più rispetto al 2016). Gli interventi principali hanno riguardato le scuole Fiori di Formigine, con il rifacimento dell’impianto idrico sanitario, oltre a interventi su coperture, impianti, lattonerie, recinzioni, infissi.

Per quanto riguarda il verde pubblico, esteso su 871.476 mq., il Comune impegna circa 280.000 euro per sfalci e impianti d’irrigazione, oltre più di 60.000 euro per le potature e l’abbattimento di alberi pericolosi. Sono stati investiti 40.000 euro per la manutenzione dei giochi nei parchi pubblici. Il verde all’interno dei cimiteri, con i suoi 23500 mq di estensione, viene curato con potature e sfalci (per un totale di 15.000 euro ogni anno).

Preziosissimo è, infine, il lavoro quotidiano degli addetti del Servizio Manutenzioni, che operano su edifici pubblici, strade, parchi, arredo urbano, allestimento e organizzazione della logistica per le manifestazioni pubbliche.