Home Attualita' Don Ciotti e il Procuratore generale Alfonso (coordinatore inchiesta Aemilia) nella Sala...

Don Ciotti e il Procuratore generale Alfonso (coordinatore inchiesta Aemilia) nella Sala del Tricolore di Reggio Emilia

Il procuratore generale di Milano Roberto Alfonso, che è stato procuratore capo della Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna dove ha coordinato le indagini della maxi-inchiesta “Aemilia”, e Don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera, saranno gli ospiti dell’associazione Cortocircuito sabato 7 ottobre dalle ore 10.00 di mattina nella Sala del Tricolore, sede del Consiglio comunale di Reggio Emilia. A coordinare l’incontro sarà Elia Minari dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia e autore di inchieste sulla ‘ndrangheta. I saluti di casa saranno portati dal sindaco Luca Vecchi e da Natalia Maramotti, assessora a Sicurezza e Cultura della legalità del Comune di Reggio Emilia. Interverrà Manuel Masini, referente provinciale di Libera. L’incontro, rivolto alla cittadinanza e soprattutto agli studenti, è a ingresso libero e gratuito.

L’iniziativa pubblica sarà incentrata sulle responsabilità che ci sono state nella società civile e nel mondo dei professionisti che hanno favorito l’espansione della ‘ndrangheta in Emilia e in altre regioni settentrionali. Inoltre durante l’incontro sarà approfondito il tema delle nuove caratteristiche della ‘ndrangheta e delle altre mafie nei territori benestanti e produttivi.

Si tratta del dodicesimo appuntamento del ciclo di incontri del progetto “Reggio contro le mafie.it”, promosso dall’associazione Cortocircuito in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, Libera e la Regione Emilia-Romagna. Per altre informazioni sull’iniziativa e su tutte le attività, sul tema delle mafie in Emilia, dell’associazione Cortocircuito è possibile consultare il sito internet www.cortocircuito.re.it.