Home Bassa modenese Taglio del nastro per la ciclabile Tramuschio-San Giovanni del Dosso

Taglio del nastro per la ciclabile Tramuschio-San Giovanni del Dosso

È stata inaugurata la nuova ciclabile Tramuschio-San Giovanni del Dosso, opera importante per il collegamento in sicurezza tra le località che si trovano in due Regioni diverse. Il taglio di nastro è stato affidato ai sindaci di Mirandola, Maino Benatti, e San Giovanni, Angela Zibordi, alla presenza di molti cittadini e volontari, tra i quali alcuni rappresentanti del Circolo Sportivo Ricreativo di Tramuschio, della Società Ciclistica Mirandolese 1903 e dei Podisti Mirandolesi.

L’opera è costata complessivamente 280 mila euro (compreso iva ed espropri). La ciclabile è lunga circa un chilometro. L’impresa esecutrice è stata la Seaf di Valsamoggia (Bologna), con l’Asfalti Zaniboni di Finale Emilia come subappaltatrice.

La ciclabile sarà completata da un ulteriore tratto, in territorio di San Giovanni del Dosso, grazie a un finanziamento di 40 mila euro della regione Lombardia, su un investimento complessivo di 80 mila euro.