Articolo 1 – Mdp Sassuolo ritiene il censimento dei sinistri stradali una opportunità di miglioramento della viabilità


“Il tema della sicurezza stradale è ampiamente dibattuto dalla cronaca locale e nazionale. Recentemente, attraverso il decreto Minniti, sono state inasprite le pene per chi ha una condotta stradale pericolosa per se e per gli altri. Riteniamo che questo sia solo un aspetto, peraltro rilevante, ma parte di un ragionamento complessivo più ampio” – premettono Catucci e Rossi di Art.1 – Mdp.

“Con il nostro ordine del giorno cerchiamo di dotare l’amministrazione di uno strumento intelligente, che può permettere di mettere in campo politiche strategiche sia inerenti alla prevenzione che alla programmazione del territorio.

Il progetto MIsTER , monitoraggio incidenti stradali, promosso dalla regione Emilia Romagna, prevede già un censimento dei sinistri stradali avvenuti sulle strade regionali, attivando una collaborazione con le forze dell’ordine e con gli enti locali. Chiediamo che queste informazioni siano rese pubbliche e che da queste si parta per avviare la giusta progettualità in campo di viabilità e mobilità cittadina. Altro aspetto da non trascurare è l’educazione al rispetto del codice della strada, che attraverso i dati in oggetto può arricchirsi di interventi mirati da svolgersi nelle zone più a rischio”.

(Renzo Catucci, Antonio Rossi – Art.1 – Mdp)