Home Bassa modenese Arti Vive Festival: Blonde Redhead, Xiu Xiu e Christaux nella stessa sera

Arti Vive Festival: Blonde Redhead, Xiu Xiu e Christaux nella stessa sera

Non sono molte le band in grado di gestire carriere molto lunghe senza mai smettere di evolversi e anzi, continuando a esplorare, di album in album, nuovi territori. I Blonde Redhead meritano un posto nella categoria: in quasi 25 anni di attività l’acclamato gruppo di New York è passato dal rock noise degli esordi alle raffinatezze dream pop, fino ad approdare alle più recenti sensuali trame elettroniche.

Domenica 9 luglio il tour europeo della band indie rock composta dalla giapponese Kazu Makino e dai gemelli Amedeo e Simone Pace fa tappa a Soliera, nell’ambito di Arti Vive Festival. Per una serata speciale in piazza Lusvardi che prevede anche le esibizioni di Xiu Xiu e Christaux. Inizio alle 20.30. Biglietto: 15 euro.

Oscuri, violenti, conturbanti, con un suono forgiato dalla new wave e impreziosito di nervose irregolarità industrial: nel corso degli anni gli Xiu Xiu hanno mantenuto un’integrità artistica invidiabile, tracciando disco dopo disco un percorso riconoscibile e memorabile. L’ultimo album “Forget”, che li vede in grandissimo spolvero, è una prova energica e ispirata, che mescola potenza sonora al loro peculiarissimo stile decadente.

Quanto a Christaux, questo è il nuovo progetto di Clod, ex Iori’s Eyes. Il suo primo disco “Ecstasy”, appena uscito, sta riscuotendo grandi apprezzamenti, per quella sua intrigante miscela di melodie pop dal gusto contemporaneo e produzioni massicce che guardano molto alla new wave e all’elettronica degli anni ’80.

Prima del mega-concerto, alle 19, in piazzetta Don Ugo Sitti, il Teatro dei Venti torna ad Arti Vive Festival con “Pentesilea”, dopo il grande successo riscosso con “Il drago” due anni fa. Ingresso libero.

Street Food dalle 18.30 in poi in via Nenni e via IV Novembre; dalle 20 in poi area bimbi protetta nel cortile del Castello Campori.

Tutte le informazioni dettagliate su www.artivivefestival.it