Ricostruzione. Imprese, ulteriori contributi con il bando Inail per risolvere carenze strutturali nei capannoni e aumentare la sicurezza


Al via il quinto bando per richiedere contributi del fondo Inail. Possono partecipare imprese con sede nell’area del sisma del 20 e 29 maggio 2012 che presentino carenze strutturali nei capannoni e per le quali occorre aumentare la sicurezza. Il bando, per la prima volta, è aperto anche alle imprese del settore agricolo e agroalimentare.
Il bando è stato avviato dal presidente della Regione Emilia-Romagna e commissario delegato alla Ricostruzione, Stefano Bonaccini, con una propria ordinanza (13/2017), che fissa al 16 ottobre 2017 il termine per presentare le domande, che dovranno essere inoltrate tramite la piattaforma Sfinge.
I bandi Inail
Sulla dotazione messa a disposizione da Inail, ad oggi si sono registrate quasi 1.800 domande, mentre sono state concessi contributi per oltre 40 milioni di euro a 1.143 imprese. Le imprese agricole e agroalimentari potranno accedere ai contributi secondo le condizioni previste dalla normativa comunitaria sulla concorrenza.