Home Modena Lapam: “Per un vero rilancio della linea Modena-Sassuolo occorre arrivare a...

Lapam: “Per un vero rilancio della linea Modena-Sassuolo occorre arrivare a Bologna”

“Leggiamo di progetti di rilancio della linea ferroviaria Modena-Sassuolo, da parte della Regione, a nostro avviso, però, un vero rilancio di questa linea passa attraverso l’allungamento delle corse fino a Bologna. Far arrivare il treno che parte da Sassuolo fino al capoluogo regione, e dalla stazione di Bologna anche eventualmente all’aeroporto Marconi grazie al collegamento che sta nascendo con il cosiddetto ‘people mover’, darebbe respiro a una linea che, viceversa, rischia di andare lentamente ma inesorabilmente verso la chiusura per mancanza di utenti”. Lapam Confartigianato interviene così sulle varie proposte intorno a ‘Gigetto’.

“Tante volte si è detto che questa linea deve diventare una sorta di metropolitana di superficie, un modo snello per collegare Modena e Sassuolo. Far arrivare alcune corse fino a Bologna, però, darebbe modo, rimanendo sullo stesso convoglio, di collegare il Distretto ceramico al centro della regione. Investire sulla linea, poi, potrebbe dare ulteriori vantaggi: è chiaro che i costi non sarebbero contenuti, ma interrare l’attraversamento di Formigine, per evitare le lungaggini di quel passaggio a livello, aiuterebbe senz’altro a migliorare la situazione”.

La conclusione di Lapam Confartigianato è secca: “In buona sostanza a nostro parere questa linea o si rilancia in modo serio oppure è inutile spendervi ulteriori risorse”.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print