Lettera al direttore: con quale criterio si autorizzano tavolini e piante a lato incroci?


pretorio_xxsettembreSalve Direttore,

mi permetto disturbarla per porre alla sua attenzione e a quella dei suoi lettori una situazione che al di là della sterile polemica pone una seria riflessione sulla sicurezza stradale. Mi trovo spesso a percorrere il tratto di strada che da via Pretorio immette su viale XX Settembre e da un po di tempo la visuale sul lato destro dell’incrocio è compromessa dalla presenza di enormi vasi con piante e tavolini che hanno preso il posto dei parcheggi blu. Ogni automobilista deve quindi porre attenzione ai pedoni (spesso bambini e anziani) provenienti da sinistra e destra e che attraversano sulle strisce pedonali, alle biciclette essendo i lati di viale XX settembre ciclabili e ai veicoli provenienti di fronte e a quelli in arrivo da destra che possono solo essere visti avanzando di parecchio sul viale stesso. Non sarebbe il caso di valutare la pericolosità di quell’incrocio proprio in prossimità di un esercizio commerciale? Nessuno vuole impedire il regolare svolgimento di tale attività, ma credo sia di primaria importanza la sicurezza delle persone e di chi guida.
Cordiali saluti.
(per semplicità invio anche foto)

BF