Formigine per l’Anno Internazionale dei Legumi



iypPrende avvio domani domenica 15 maggio il programma delle iniziative legate all’Anno Internazionale dei Legumi proclamato dalle Nazioni Unite per il 2016, promosse dagli Assessorati comunali all’Ambiente e alla Cultura.

Il primo appuntamento si svolgerà alle 15.30 al Castello con un laboratorio creativo per bambini dai 6 agli 11 anni, accompagnati dalle famiglie, dal titolo “Legumi…ad opera d’arte!!! Da Arcimboldo ai collage contemporanei” e con una visita guidata per adulti dal titolo “Medioevo in tavola. I legumi del povero e la carne del ricco”. Entrambe le iniziative sono gratuite: prenotazione presso il Museo del Castello (tel. 059 416145, domenica 10-13 e 15-19).

“I legumi sono un’importante fonte di proteine per gli esseri umani, eppure il loro consumo va calando nel mondo ma sono fondamentali in una dieta sana per combattere obesità, diabete, disturbi coronarici e cancro – afferma l’Assessore all’Ambiente Giorgia Bartoli – L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2016 l’Anno Internazionale dei legumi per fare opera di sensibilizzazione e aumentare la consapevolezza dei molti vantaggi dei legumi e, attraverso una serie di iniziative, anche il Comune di Formigine vuole promuoverne il consumo”.

Il programma proseguirà venerdì prossimo 20 maggio alle 17 alla Biblioteca Ragazzi Matilda con la lettura animata per bambini dai 5 anni “La principessa delle lenticchie” a cura di Silvia Malagoli (ingresso gratuito). Chiusura domenica 22 maggio presso la Fattoria Didattica S.Antonio con “I legumi in fattoria”, in occasione della Giornata delle Fattorie Aperte. Per informazioni, Servizio Ambiente (tel. 059 416344).

Prosegue al Castello fino a domenica 29 maggio anche la mostra di reperti della Grande Guerra a cura di Andrea Silingardi nell’ambito delle iniziative sul Centenario della Prima Guerra Mondiale. L’esposizione è stata visitata dalle classi terze della scuola media “Fiori” che hanno aderito al progetto di qualificazione scolastica “I luoghi della Grande Guerra”.

E’ possibile visitarla accompagnati dalle guide museali, al termine delle visite guidate al castello effettuate tutte le domeniche (partenza ore 10, 11, 12, 15, 16, 17, 18 dalla reception del museo). Il Museo del Castello è aperto domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 con ingresso gratuito. Per informazioni, Museo del Castello (tel. 059 416145).