Home Sassuolo “Il Giorno del Ricordo” a Sassuolo

“Il Giorno del Ricordo” a Sassuolo

stele-Giorno-Ricordo -ph-BosiSono in programma per Mercoledì 10 Febbraio anche nella nostra città, le iniziative dedicate alla giornata  commemorativa del “Giorno del Ricordo 2016”, dedicato alla Memoria delle vittime italiane uccise in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia tra il 1943 e il 1945.  Com‘è noto, con la Legge del 30 marzo 2004  n.92,  la Repubblica ha  riconosciuto il 10 febbraio quale “Giorno del ricordo, al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, – i crepacci naturali delle regioni carsiche dove vennero trucidati dalle truppe di Tito italiani, sloveni e croati- nonché  dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della piu’ complessa vicenda del confine orientale”.

Le celebrazioni ufficiali nella nostra città iniziano Mercoledì mattina, 10 Febbraio, quando all’aula magna del Polo Scolastico, alle ore 10.00, è prevista  la proiezione del documentario di Alessandro Quadretti “L’ultima spiaggia.Pola fra la strage di Vergarolla e l’Esodo”. Saranno presenti il regista e Giulia Ricci dell’Istituto Storico di Modena.

La cittadinanza è poi invitata a partecipare alla Cerimonia del prossimo 10 Febbraio presso il Parco delle Rimembranze di viale XX Settembre dove, a partire dalle ore 15.00  è prevista la posa di una corona al monumento realizzato in preziosa pietra carsica donato e posto in opera grazie all’intervento del Comune di Sassuolo, della Cava Romana di Aurisina (Trieste) e della Saima Avandero spa di Modena, inaugurato lo scorso anno, Alla presenza del Sindaco Claudio Pistoni e dal Presidente del Comitato provinciale dell’Associazione Venezia Giulia e Dalmata.

Venerdì 12 febbraio, in sala Biasin, la proiezione di “GoliOtok, l’isola nuda e abbandonata”, con gli interventi di Giuliano Albarani, Presidente dell’Istituto Storico di Modena e Giulia Rocco.