Scienziati europei alle Salse di Nirano

scienziati-alle-salseDal 12 al 14 Febbraio 2014, l’Istituto di Scienze Marine del CNR, ospita il primo convegno scientifico di un progetto europeo denominato FLOWS (Impact of Fluid circulation in old oceanic Lithosphere on the seismicity of transform-type plate boundaries: new solutions for early seismic monitoring of major European Seismogenic zones).

Il convegno, organizzato da Christian Hensen dell’Istituto Geomar di Kiel, Marianne Nuzzo, dell’LNEG Portoghese, e Luca Gasperini dell’ISMAR-CNR di Bologna, riunisce scienziati di tutta Europa esperti nello studio delle relazioni tra sismogenesi (terremoti) e circolazione di fluidi nella litosfera.

Si discute da un lato di come la circolazione dei fluidi può influire sul ciclo sismico (la ripetizione di terremoti lungo una stessa struttura geologica), dall’altro, di come utilizzare le emissioni di fluidi dal sottosuolo come possibili precursori di terremoti.

Il gruppo internazionale di scienziati ha richiesto una visita alle famose Salse di Nirano, un sito geologico di grande interesse generale e molto significativo per i problemi che saranno discussi al convegno. Si tratta infatti di una serie di vulcanetti di fango creati dall’espulsione di fluidi dal sottosuolo controllati dallo stato di deformazione della litosfera.

Alla guida dell’escursione, organizzata con il supporto del Comune di Fiorano e della Riserva Naturale delle Salse di Nirano, sarà Doriano Castaldini, Professore di Geologia all’ Università di Modena e Reggio Emilia. Sono stati accolti dal vicesindaco Maria Paola Bonilauri e dalla direttrice delle Riserva Marzia Conventi.

L’interesse per le Salse non è soltanto legato a una utile conoscenza accademica degli scienziati, ma è servito per verificare la possibilità di inserire questo sito fra quelli di studio, nei quali approfondire empiricamente, con appositi strumenti e analisi, la circolazione dei fluidi e il rapporto con l’attività tellurica.