Roberto Mirabile ospite a Radio 5.9

MirabileNella giornata di domani (mercoledì 12 febbraio) Radio 5.9 ospiterà all’interno della trasmissione “Il Mostardino per le Imprese”, in onda dalle 14 alle 15, il Presidente dell’associazione “La Caramella Buona Onlus” Roberto Mirabile che racconterà agli ascoltatori oltre che la propria “impresa sociale” anche l’apporto e l’importanza delle aziende private nel sostegno di iniziative e battaglie sociali.

La Caramella Buona è un’organizzazione ONLUS riconosciuta fondata nel 1997 che da anni è impegnata nella lotta alla pedofilia e alle violenze sessuali in genere collaborando attivamente e nel rispetto dei ruoli, con la Magistratura e le Forze dell’Ordine. Dal 2003 l’associazione è riconosciuta Parte Civile nei maggiori processi penali dei Tribunali italiani ed esercita la tutela della parte lesa.

I procedimenti giudiziari a carico di sex offender (pedofili e stupratori) a cui ha preso parte sono stati tutti vinti ottenendo la condanna al carcere per gli imputati. Le condanne complessive ottenute nei vari casi ammontano attualmente ad un totale di 104 anni carcere.

La Onlus ha visto nel corso degli anni numerosi riconoscimenti per l’impegno concreto a tutela dei minori e delle donne tra cui anche l’apprezzamento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel corso di questi anni.

Sito associazione: www.caramellabuona.org

Nota biografica:

Roberto Mirabile, giornalista, già dirigente della Federazione nazionale della Stampa Italiana (Bologna) da anni è sottoposto a tutela personale (parziale) dalla Prefettura competente a seguito delle numerose e gravi minacce di morte ricevute per l’attività giudiziaria dell’Associazione di cui è fondatore e presidente.

Attualmente è membro dell’“Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile della Presidenza del Consiglio dei Ministri”oltre che consulente per diverse istituzioni e per diverse trasmissioni televisive per i temi riguardanti la tutela dell’infanzia.

Mirabile è inoltre promotore di una legge bipartisan contro la pedofilia insieme all’On. Avv. Giulia Bongiorno e all’On. Maria Paola Merloni oltre che promotore di numerose iniziative riguardanti la tutela dei minori patrocinate dalle più alte Istituzioni dello Stato italiano.