pallanuoto-modenaÈ stato un fine settimana all’insegna della pallanuoto maschile per tutte le età quello appena trascorso, con ben quattro appuntamenti per i portacolori della Modena Nuoto.

Il weekend sportivo è iniziato sabato alla Dogali, dove si è giocata la terza giornata del campionato di pallanuoto Master UISP con l’OSWM Modena Nuoto che ha battuto l’Ondablu Formigine per 18 a 7; per i modenesi, scesi in vasca con Bellelli, Avantaggiato (2 reti), Tagliavini (1 rete), Muntean (3 reti), Talami (1 rete), Sala, Araldi (4 reti), Ghita (5 reti), Bettuzzi, Lodi (1 rete), Montagnani e Denti (1 rete), il risultato non è mai stato in discussione, con i parziali di 6-2, 4-3, 4-0, 4-2 che hanno escluso ogni possibilità per gli avversari di impensierire i padroni di casa. OSWM in testa alla classifica a pieni punti anche se con una partita in meno, avendo osservato il turno di riposo nella seconda di campionato.

Sempre sabato, ma a Cremona, la prima di campionato per la B maschile che è rientrata dalla trasferta contro il Piacenza con un 8-8 (3-4, 2-0, 0-2 3-2, con reti di Gandolfi 3, Rastelli 2, Gualdi, Bartoli e Melotti) che non accontenta del tutto, complici un paio di sviste in difesa costate due goal, un rigore parato a Gandolfi ed una scarsa finalizzazione in superiorità numerica. Partita vivace, con numerosi capovolgimenti di fronte, giocata anche bene in certi frangenti (dal -2 di inizio partita al +1 a fine prima frazione, così come il terzo tempo) e conclusasi con un pareggio a tempo ormai scaduto grazie al rigore concesso dall’arbitro a 1” dalla fine per fallo del portiere piacentino su Rastelli, al termine di una azione iniziata 5” prima con Massa che recupera palla e la dà a Bartoli che, pur potendo tentare il tiro dalla distanza, preferisce passarla al capitano che intanto si è smarcato in posizione più avanzata, costringendo il numero 1 avversario ad un’uscita fallosa. Il tempo scade, le squadre escono dalla vasca ed il rigore viene tirato in un clima surreale, uno contro uno, con Gandolfi che questa volta non sbaglia, salvando a metà il risultato.

La domenica agonistica ha visto scendere in vasca per primi gli atleti dell’U17, ospiti del Parma, che hanno stravinto con il risultato di 19-1 un incontro a senso unico basato su una tattica di gioco che, di fatto, ha impedito ai padroni di casa di entrare in partita. Grazie a questo ulteriore successo, la squadra prosegue nella striscia dei risultati positivi e consolida il primato in classifica a pieni punti.

Nel pomeriggio, invece, presso la piscina Dogali, si è svolto il 1° concentramento regionale UISP 2013/2014 della categoria Acquagoal; per l’occasione, nella vasca da 50 metri sono stati montati 4 campi utilizzati in contemporanea a rotazione da 8 delle 12 squadre partecipanti: Modena Nuoto con 2 squadre, Cabassi Carpi e Parma anche loro con 2 squadre a testa, Ravenna, Adria, CN Bologna, CN Persiceto, Reggiana, Olimpia Vignola con una squadra ognuno, per un totale di 120 bambini di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni. Grande entusiasmo fra i bambini, per molti di loro era la prima occasione di confronto con altre squadre, grande entusiasmo anche fra il pubblico che ha gremito la tribuna e sfilata finale di tutti i ragazzi insieme a ricevere l’applauso di tutti i presenti; come da tradizione per questa categoria, nessun vincitore finale e tanto divertimento per tutti partecipanti. Queste le formazioni dei padroni di casa: Modena Nuoto A: Luca Covili, Filippo Lodi, Simone Bisighini, Leonardo Ronchetti, Davide Cattabriga, Pietro Mamei, Matteo Fancinelli, Nicolò Marino, Matteo Scaglietti; Modena Nuoto B: Francesco Morandi, Norman Andrè, Riccardo Macaluso, Daniel D’Errico, Gabriele Monfredini, Federico Ronchetti, Gregorio Cremonini, Enrico Covili, Thomas Kelly.

E sarà pallanuoto per ogni età anche nel prossimo fine settimana; sono infatti in programma altri quattro incontri: sabato 18, OSWM-Sabadons Bologna per il campionato Master e B maschile (Dogali ore 17.30) contro la Vela Nuoto Ancona; domenica 19, per il campionato U13 ospite la Reggiana, mentre gli U17 (Dogali ore 17) incontreranno la Cabassi Carpi.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013