IAT Terra di Motori, in aumento le richieste

Museo_Ferrari_MaranelloL’Ufficio d’Informazione e Accoglienza Turistica IAT Terra di Motori, ospitato presso il Museo Ferrari di Maranello, ha fatto registrare nell’anno 2013 un sensibile incremento dei contatti. Si sono rivolte all’ufficio 6.473 persone, con un aumento del 13% dei contatti rispetto al 2012. Il 90% sono contatti diretti, il 5% contatti telefonici; seguono le e-mail (4%). Iniziano poi ad arrivare le prime richieste attraverso i canali social (profilo Facebook). Interessante il dato relativo alla provenienza: il 54% delle richieste arriva da turisti stranieri (erano il 55% l’anno precedente). Le domande dei turisti allo sportello informativo dei Comuni di Maranello e Fiorano Modenese riguardano principalmente il territorio (78%), seguono i servizi (13%), l’ospitalità (5%) e poi gli eventi (4%). Nel frattempo, stanno proseguendo i lavori di costruzione della nuova sede dello IAT nell’area esterna del Museo Ferrari, la cui inaugurazione è prevista per la primavera: l’intervento di riqualificazione del piazzale del Museo, oltre alla nuova sede dell’ufficio turistico, prevede anche la creazione di una ampia zona pedonale e di aree di accoglienza per bus e navette dei turisti, per un investimento complessivo da 1 milione di euro, di cui 600 mila stanziati dalla Comunità Europea.