Soltizio d’estate a Canossa con la Quarta Edizione degli Assaggi di Storia


Sabato 22 giugno alle ore 19.00 inaugura la Quarta Edizione di Assaggi di Storia, il ciclo di incontri culturali che da ormai quattro anni anima la vita culturale di Canossa. L’ inaugurazione della rassegna coincide quest’anno con l’arrivo del soltizio d’estate, data magica e rituale per eccellenza e che ci ricollega all’apertura di porte “simboliche”sull’infinito. E proprio per questo motivo, quest’anno la rassegna apre il suo ciclo con la musica dell’ Ensable parmense Reale Concerto.

(composto da ben undici musicisti tra violini,chitarra /Eric Galliani – e violoncello/Luca Simoncini ) che eseguirà sullo spettacolare belvedere di Canossa “Le Quattro Stagioni di Vivaldi” sotto la direzione di uno dei più grandi violinisti contemporanei Luca Fanfoni, che vanta esperienze concertistiche al Carnegie Hall di New York, al Palazzo del Quirinale di Roma, all’Anvers Philarmonie Hall, al Kaikan Hall di Kyoto e al GeiJutsu Gekijo di Tokyo, alla Sala Verdi di Milano, al teatro Comunale di Bologna, all’ Hochschule di Vienna ed alla Sala Concerti del Conservatorio di Lucerna.

Al termine del concerto, sempre all’ aperto, seguirà il buffet/cena degustazione con i prodotti tipici delle Terre di Canossa.

Sabato 29 invece si terrà la proiezione del film “Il nome della Rosa” tratto dall’omonimo romanzo di Umberto Eco.