Baiso: incendio in un fienile, indagini dei Carabinieri


vigili-fuocoPoco prima delle 5,00 di questa notte i Carabinieri della Stazione di Baiso, su input della Centrale Operativa del Comando Provinciale di Reggio Emilia allertata dalla sala Operativa dei Vigili del Fuoco che stavano operando con diverse squadre dei Comandi di Reggio Emilia e Castelnovo Monti, sono intervenuti in via Bosco Visignolo del comune di Baiso, per un incendio divampato presso un capannone adibito a fienile e ricovero attrezzi dell’azienda agricolo Cilloni di proprietà di un 80enne di Baiso. Le fiamme, che hanno danneggiato seriamente la struttura tanto da essere dichiarata inagibile, distrutto circa 200 rotoballe di fieno e alcuni mezzi agricoli parcheggiati all’interno, si sono sviluppate per cause ancora al vaglio dei carabinieri di Baiso e dei Vigili del Fuoco che non hanno rinvenuto elementi che potessero suffragare con certezza le cause del rogo che sono pertanto ancora al vaglio. Dopo alcune ore di intenso lavoro i Vigili del Fuoco hanno domato l’incendio ma allo stato le attività proseguono poiché questo genere di incendi non può essere spento con acqua che paradossalmente genererebbe brace sotto alla paglia che darebbe nuova linfa alle fiamme. I danni, ingenti, sono in corso di quantificazione. Sulla vicenda fervono gli accertamenti dei Carabinieri di Baiso.