Unione terre di Castelli, tirocini formativi e di orientamento al lavoro per giovani neo-diplomati e neo-laureati: pubblicata la graduatoria degli ammessi


Terminati i colloqui, è stata pubblicata la graduatoria degli ammessi ai 19 tirocini formativi e di orientamento al lavoro per giovani neo-diplomati e neo-laureati, attivati dall’Unione Terre di Castelli nell’ambito delle azioni anti-crisi per i residenti nei Comuni del Distretto di Vignola.

L’iniziativa è stata promossa dall’Unione Terre di Castelli, il Servizio Politiche del Lavoro della Provincia di Modena – Centro per l’Impiego di Vignola, il Centro Servizi per il Volontariato di Modena e la Fondazione di Vignola, in collaborazione con le associazioni Faro, Momo, Pubblica Assistenza Vignola e Associazione Da noi a te, con la fondazione ANT, con le cooperative sociali LAG (Libera Associazione Genitori), Domus e Gulliver, con i patronati/caf ASCOM Confcommercio Modena, Caf CISL, Confagricoltura Modena, Confederazione Italiana Agricoltori-Caf CIA, Confesercenti, CSC srl Caaf CGIL, EPACA, LAPAM Federimpresa/INAPA, Patronato EPASA Modena.

57 sono state le domande pervenute da parte di giovani d’età compresa tra 18 e 30 interessati a compiere un’esperienza di tirocinio presso le sedi delle associazioni, fondazioni, cooperative sociali e patronati/CAF citati, negli ambiti socio-sanitario/educativo ed amministrativo.

I tirocini avranno la durata di sei mesi a partire dalle prossime settimane.