» Reggio Emilia

Oltre 300 persone per la festa del Volontariato di Boretto

Un riconoscimento alle associazioni e alle centinaia di borettesi impegnati quotidianamente nell’aiutare gli altri. Si è svolta ieri sera, giovedì 30 agosto, la Festa del Volontariato di Boretto, un appuntamento diventato ormai uno dei momenti più attesi della tradizionale Fiera di Settembre, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Erano oltre trecento le persone presenti in Piazza Nenni ieri sera sotto il tendone, a testimoniare l’attivismo dei borettesi e la loro grande voglia di poter contribuire ad aiutare gli altri, nella vita di tutti i giorni così come negli eventi più gravi, come successo per il terremoto che ha colpito l’Emilia e alcuni comuni vicini a Boretto, che ha visto la Protezione Civile “Eridanus” mobilitarsi per portare soccorsi e aiuti alle vittime del sisma.

Nel corso della serata sono stati premiati circa trenta volontari provenienti dalle diverse associazioni sportive, culturali e di assistenza e cura alle persone attive a Boretto, che maggiormente si sono distinti nel corso dell’anno in attività a favore degli altri cittadini.

“Questa serata è l’occasione per dare un riconoscimento ufficiale all’impegno di tutti i volontari borettesi, che con la loro energia e passione rappresentano la spina dorsale di questo paese” è stato il commento del Sindaco Massimo Gazza. Il Primo Cittadino, ricordando l’impegno delle numerose associazioni borettesi che nel corso dell’anno consentono di offrire cultura, sport e aggregazione positiva a tutti i cittadini, ha voluto ribadire come “il patrimonio associativo borettese rappresenti una risorsa fondamentale che contraddistingue la nostra comunità, che rende l’intera Amministrazione Comunale orgogliosa dei suoi concittadini”.

Un momento della serata, inoltre, è stato dedicato anche al ricordo di due volontari scomparsi nei mesi scorsi, due figure storiche borettesi, il signor Adriano Muti e la Signora Lisa della Pro Loco.

Nel corso della serata, infine, il Sindaco Gazza, a nome dell’Amministrazione Comunale, ha voluto ringraziare tutti i frontisti che, quotidianamente, e a titolo gratuito, si impegnano nella cura del verde dei terreni e delle aiuole che affacciano sulle strade comunali. “Un contributo fondamentale, che soprattutto in un periodo di forti ristrettezze economiche per le finanze pubbliche come quello attuale, consente di mantenere il decoro di questi spazi, facilitando il passaggio di pedoni e ciclisti”. Un premio particolare, proprio a tal proposito, è stato dato per il grande senso civico dimostrato alla Signora Luisetta Tosi, che ha invitato i concittadini presenti a impegnarsi nella cura degli spazi verdi e a dare anche loro un contributo tangibile per il mantenimento del decoro della Cosa Pubblica.

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 19 query in 0,837 secondi •