Home Bologna Nas scoprono truffa della morfina. In manette un medico dell’Ausl di Bologna

Nas scoprono truffa della morfina. In manette un medico dell’Ausl di Bologna

Un medico dipendente dell’Ausl di Bologna è stato arrestato dai Carabinieri del Nas per cessione di farmaci ad azione stupefacente, falso in atto pubblico e truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale. In due anni avrebbe prescritto, a ignari pazienti e a carico del Ssn, 2.000 confezioni di farmaci a base di morfina, destinati ”a persona in assenza di apparenti esigenze terapeutiche”. Nella sua abitazione i militari hanno trovato numerose confezioni di farmaci e tessere sanitarie intestate a terze persone.

 

(fonte Ansa)