» Ambiente - Sassuolo

Hera: anche a Sassuolo bolletta ‘light’ per i virtuosi delle stazioni ecologiche

In tutto sono quasi 1.100 le utenze sassolesi premiate, che hanno ricevuto lo sconto direttamente nell’ultima bolletta Hera. L’importo complessivo per il 2011 è di oltre 26.000 euro.

Chi utilizza le stazioni ecologiche risparmia: 15.000 i clienti Hera premiati

Le bollette per i servizi ambientali possono essere più leggere per coloro che hanno usato regolarmente le stazioni ecologiche. Nella maggior parte dei comuni serviti da Hera in provincia di Modena, infatti, è attivo un sistema di sconti che premia i cittadini e le attività che portano i rifiuti differenziati in questi impianti. I dati elaborati, in base ai quali saranno assegnati complessivamente oltre 300.000 euro di sconti, riguardano il 2011 e fotografano circa 290.000 consegne, ovvero un totale di circa 11.000 tonnellate di rifiuti differenziati registrati in entrata alle stazioni ecologiche attraverso la tessera per i servizi ambientali. Le utenze premiate sono in totale circa 15.000. I dati riguardano i conferimenti nei soli comuni in cui è applicata la TIA (Tariffa Integrata Ambientale). Nei territori in cui è applicata la TARSU (Tassa sui Rifiuti Solidi Urbani) gli sconti sono assegnati direttamente dalle Amministrazioni Comunali.

Come funziona: i conferimenti registrati con la tessera per i servizi ambientali

Il sistema di sconti è stato studiato da Hera per promuovere l’uso corretto dei servizi ed è attivo in quasi tutti i comuni del territorio modenese in cui opera l’azienda. Per partecipare alla loro assegnazione è necessario registrare i conferimenti alle stazioni ecologiche con la propria tessera per i servizi ambientali. A ogni kg di rifiuto è assegnato un punteggio, diverso secondo la frazione consegnata. Tutti gli anni Hera stila una graduatoria complessiva delle utenze che hanno raccolto i punti e alle prime classificate è assegnato uno sconto calcolato in base al Regolamento Comunale in vigore. Nei comuni in cui si applica la tariffa, il premio è riconosciuto direttamente nella bolletta Hera. Per avere la tessera per i servizi ambientali basta richiederla alle stazioni ecologiche.

Un sistema adattabile al territorio. I dati del Comune di Sassuolo

Nella promozione dei servizi ambientali, ogni realtà locale ha specifiche esigenze e il sistema permette a ciascuna Amministrazione Comunale di lavorare in modo mirato sul proprio territorio. I punteggi al kg di ogni materiale, l’estensione dell’iniziativa alle sole famiglie o anche alle attività produttive, l’entità e il numero degli sconti sono stabiliti in tutti i singoli Regolamenti Comunali e possono, quindi, variare da un’area all’altra. Per esempio: nel Comune di Sassuolo gli sconti per il 2011 sono assegnati alle sole utenze domestiche. In tutto sono quasi 1.100 le utenze sassolesi premiate, che hanno ricevuto lo sconto direttamente nell’ultima bolletta Hera. L’importo complessivo per il 2011 è di oltre 26.000 euro (compresa la quota di Iva e addizionale provinciale). I cittadini che ne hanno avuto diritto, possono già verificare l’applicazione dello sconto sulla bolletta TIA da poco ricevuta.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 22 query in 1,143 secondi •