Home Bologna Grillo sul suo blog: “Pagare per andare in Tv è come pagare...

Grillo sul suo blog: “Pagare per andare in Tv è come pagare per il proprio funerale”

“Pagare per andare in televisione per il MoVimento 5 Stelle è come pagare per andare al proprio funerale, anche se è certamente lecito. La mia è un’opinione molto radicata, altri magari ne hanno di diverse”. E’ quanto scrive sul suo blog Beppe Grillo in riferimento alle interviste su emittenti locali bolognesi a pagamento.

“Il M5S – continua Grillo – ha rifiutato ogni contributo elettorale. L’eventuale spesa per inserzioni televisive è coperta dalla differenza tra lo stipendio “auto ridotto” di un consigliere regionale del M5S, circa 2.500 euro, e lo stipendio “normale” di 10.000 euro e altri benefit. I soldi pubblici e il M5S sono inconciliabili. Per questo – conclude Beppe Grillo – proporrò a tutte le prossime liste regionali, prima di presentarsi, di impegnarsi a restituire alla Regione, o a un istituto di pubblico interesse regionale, la differenza tra lo stipendio percepito e quello regionale”.