» Ambiente - Economia - Fiorano

Fiorano aderisce a “Io ci sarò! Un comune per amico”

Il sindaco di Fiorano Modenese Claudio Pistoni ha aderito all’iniziativa “Io ci sarò! Un comune per amico” promossa dall’Associazione Anter a Roma il prossimo 10 novembre, sul tema dell’Energia dell’Italia, ‘festival interattivo sulla crescita personale e lo sviluppo energetico del nostro Paese’.

Anter, Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili, è un’associazione no-profit nata per promuovere e tutelare la diffusione delle energie rinnovabili in Italia, tutelando e promuovendo le condizioni di sviluppo della green economy a livello istituzionale e coinvolgendo i cittadini in questo cambiamento tramite campagne di informazione e sensibilizzazione sulle opportunità economiche e ambientali generate dalla diffusione di queste energie.

“L’amministrazione comunale ha assunto la sostenibilità ambientale come obiettivo e precondizione di ogni pianificazione e di ogni progetto in tutti i settori di sua competenza, dagli strumenti di pianificazione urbanistica alla mobilità, dallo sviluppo del risparmio energetico nei servizi civili ed energetici alle politiche di educazione e cultura, partendo dalla gestione del proprio patrimonio – dichiara il sindaco Claudio Pistoni – Alla base della sua azione c’è il Piano d’Azione per l’energia sostenibile (Seap), che ha come settori d’azione gli edifici e l’illuminazione pubblica, i trasporti, le fonti rinnovabile di energia e la generazione diffusa di energia, la pianificazione urbanistica, le tecnologie per l’informazione e la comunicazione, il microclima. Sono i settori di intervento dove l’amministrazione comunale può svolgere una funzione attiva, che il Seap articola in 27 azioni, con un investimento complessivo di diversi milioni di euro”.

“Alla consapevolezza di quanto resta da fare, possiamo affiancare i risultati ottenuti. Abbiamo realizzato unità abitative Erp di classe A, abbiamo rifatto la copertura in tre fabbricati per rimuovere quella in eternit e sostituirla con pannelli fotovoltaici, finanziandoli con il ‘Contonergia’. Abbiamo inaugurato il Bla, palazzo sede della biblioteca, della ludoteca e dell’archivio storico, con una veste architettonica fortemente connotata dall’utilizzo di innovativi materiali di produzione locale e dall’ottimizzazione nell’utilizzo di risorse energetiche, sia nella fase di edificazione che in quella successiva della gestione. Abbiamo strutturato un appalto per la gestione del calore e della illuminazione negli edifici comunali, chiedendo all’impresa di realizzare investimenti in grado di ottenere risparmi energetici significativi, incentivandoli con una percentuale sui risparmi stessi. Nella Riserva Regionale delle Salse di Nirano, il Centro di Educazione alla Sostenibilità Ca’ Tassi, è stato il primo centro visite energicamente autosufficiente e ora a Ca’ Tassi sono stati affiancati l’ecomuseo Ca’ Rossa e il campo catalogo per studiare, recuperare e salvaguardare le coltivazioni che anticamente si producevano a Fiorano”.

“Sul fronte della pianificazione urbanistica il Piano Strategico Comunale, attualmente in fase di revisione, adotta la sostenibilità ambientale sia come difesa del territorio, impedendo nuova impermeabilizzazione, che accompagnando le imprese del distretto che nella green economy hanno una opportunità di sviluppo e innovazione, richiesta dai mercati internazionali. Già oggi le imprese che tolgono amianto dalle copertura e installano pannelli fotovoltaici su superfici già impermeabilizzate non pagano gli oneri di urbanizzazione. Attraverso i Poc si favoriscono esperienze positivi come la già avvenuta riqualificazione della cava Ex Riola, o la realizzazione di alloggi in classe A in altri comparti. Per la valorizzazione e un nuovo utilizzo delle aree industriali dismesse, risolvendo le incompatibilità ambientali che presentano, abbiamo partecipato con altri comuni del distretto alla fiera Eire di Milano per cercare investitori internazionali.

“La Fabbrica delle Idee ha consentito di avviare un confronto partecipato da parte di tutti i protagonisti del distretto a livello istituzionale, economico, scientifico, associativo ecc. per guardare avanti e disegnare un nuovo percorso di sviluppo per il distretto individuando progetti prioritari e realizzabili di green building-economy, green motors, logistica, promozione economico-territoriale, Incubatore di imprese, nuovo welfare, governance. Nell’ambito della Fabbrica delle Idee è nato il Green Economy Festival di Distretto, con esiti a livello nazionale. Ha consentito di valorizzare le esperienze e le buone pratiche sul tema della ecosostenibilità di prodotto e di processo già esistenti, ad esempio il fioranese centro sperimentale sul fotovoltaico di Cogenergy; le imprese hanno potuto conoscere e confrontare altre esperienze di green economy. Nel prossimi ottobre si svolgerà la seconda edizione e i suoi appuntamenti si estendono in tutti i comuni del distretto.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print

Leggi anche:
Anche il Comune di Sassuolo e le scuole Parco Ducale, Ruini e Da Vinci, aderiscono al progetto targato Anter “Il Sole in Classe”, il percorso formativo dedicato alle scuole secondarie di primo grado che ha l’obiettivo di sensibilizzare, informare ed educare le nuove generazioni verso uno stile...
L'Amministrazione Comunale di Fiorano è impegnata nella promozione di politiche volte a ridurre i consumi energetici delle utenze, sia le proprie che quelle delle imprese e dei cittadini, favorendo scelte che premiano le risorse alternative. Per questo ha aderito all'Aess, Agenzia per l'Energia...



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 21 query in 3,947 secondi •